Cerca
Type & hit enter to search
Lingua:

Sommossa popolare a Bangkok

Recentemente i Deftones sono stati costretti a cancellare un loro concerto
previsto in Thailandia, a Bangkok per la precisione, a causa di “problemi
elettrici”; i fans accorsi all’evento non hanno però preso bene questa decisione
e così qualche centinaio di persone ha dato il via ad una piccola sommossa,
iniziando a lanciare bottiglie contro la location del concerto, rompendo
finestre e compiendo altri atti vandalici come la distruzione di tende e stand
della birra.
Secondo quanto dichiarato dagli organizzatori del concerto, le
ragioni della cancellazione – comunicata circa 1 ora dopo l’orario previsto per
l’inizio dello show – sarebbero da imputare alla differenza tra il voltaggio
fornito dall’edificio e quello richiesto dalla strumentazione dei Deftones, che
avrebbe potuto comportare cortocircuiti, rappresentando quindi un grosso
pericolo per l’incolumità della band e del pubblico. A scatenare le ire dei
presenti forse sono state in special modo le voci “maligne” secondo le quali la
cancellazione è stata dovuta anche ad altre ragioni che non sono state
esplicate.
Qui di seguito vi riportiamo un video che documenta la reazione
violenta dei fans: