Cerca
Type & hit enter to search
Lingua:

Si pensa già al nuovo album

I Deftones stanno pensando al nuovo album: a dichiararlo è stato Chino Moreno a Billboard, dicendo che la band è già orientata a lavorare su quello che sarà il successore di “Diamond Eyes” uscito lo scorso anno.
“Avremo un mese libero da impegni di tour, ma in quel mese stiamo pensando di andare in studio e scrivere ancora, magari anche per due-tre settimane da passare registrando le nostre idee e farle sviluppare” ha detto il cantante, “poi a settembre riprenderemo tutto in mano, speranzosi di poter avere qualcosa già all’inizio del prossimo anno.”

A proposito della classica domanda riguardante la possibile direzione del sound, Chino ha detto che sul tavolo ci sono idee diverse e che ognuno sta portando le proprie registrazioni; al momento pertanto non c’è nessuna idea precisa e la band ha intenzione di non badare molto alla direzione registrando semplicemente quello che verrà naturale.

Parlando di “Eros” invece, ossìa l’album lasciato da parte in seguito al grave incidente occorso a Chi Cheng, Chino Moreno ha detto: “Dovremmo ancora sederci e riascoltarlo per ricordarci dove lo abbiamo interrotto. Ci sono pezzi fantastici su quell’album ma, sai… è un lavoro circondato da emozioni e varie cose, ovviamente. Lo tireremo fuori quando sentiremo che sarà il momento giusto, ma non credo accadrà presto. Per ora vogliamo concentrarci su musica completamente nuova quindi pubblicheremo almeno un disco prima di pensare nuovamente a ‘Eros’.”

Infine, parlando proprio delle condizioni del bassista, il cantante ha detto che Cheng mostra piccoli segni continui di miglioramenti ma si trova ancora nello stesso stato di “semi- incoscenza” nel quale si trova ormai da diversi mesi ed è ancora incapace di comunicare, ma la band contiua a pregare e sperare che un giorno il bassista possa tornare a camminare sulle proprie gambe: “Ci vorrà del tempo, tutto ciò che possiamo fare è essere pazienti e sperare in meglio.”